ARRIVATI  10 MILIONI E MEZZO DI FINANZIAMENTO MINISTERIALE PER L’IMPIANTO FOTOVOLTAICO A SERVIZIO DEL PORTO IL GRANDE DISEGNO DEL PORTO DI RAVENNA COME HUB ENERGETICO NAZIONALE PRENDE FORMA

Data pubblicazione: 25/03/2024

Tipo Documento: Comunicazione

Settore: Pubblicazioni Generali

Numero: 39

E’ di queste ore l’arrivo della comunicazione da parte del MINISTERO DELL’AMBIENTE E DELLA SICUREZZA ENERGETICA, con la quale si sancisce, nell’ambito delle attività previste dal “PNRR Green Ports” il finanziamento di circa 10 milioni e mezzo di euro per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico progettato dall’Autorità Portuale di Ravenna.

Da molti mesi l’Autorità Portuale sta lavorando per la realizzazione di un grande impianto di produzione di energia elettrica da fotovoltaico, del quale è stata completata la progettazione esecutiva, destinato a sorgere su una superficie di oltre 25 ettari nell’area ex Sarom situata sul Canale Candiano lungo Via Trieste, una zona industriale dismessa, un tempo occupata da una raffineria ed oggi bonificata e riconvertita alla produzione di energia verde per il porto.

Il progetto, che nasce per soddisfare tramite fonti rinnovabili i fabbisogni energetici delle imprese portuali, si ricorderà, prevede che l’impianto produca energia verde anche per le banchine del Terminal Passeggeri di Porto Corsini, ovvero per l’alimentazione elettrica delle navi da crociera, con una consistente riduzione delle emissioni di CO2 e dell’inquinamento acustico prodotto dai motori endotermici.

Il progetto che l’Autorità Portuale ha denominato “Zero immissioni: sviluppo di una piattaforma per l’autoproduzione di energia in porto da fonte solare”, si colloca nell’ambito dell’efficientamento infrastrutturale ed energetico dell’intera area portuale, in linea con l’obiettivo ambientale programmato nel PNRR.

Nella gestione complessiva dell’impianto, l’energia prodotta, circa 20 MW, sarà prima ceduta alla Comunità Energetica Portuale che la ridistribuirà alle attività portuali dando priorità ai servizi pubblici, tra i quali il più importante sarà proprio l’impianto di Cold ironing in costruzione presso il Terminal Crociere.

“L’obiettivo primario di questo progetto - ha dichiarato Daniele Rossi, Presidente dell’Autorità Portuale di Ravenna - è rendere il più autonoma possibile l’area portuale utilizzando energia da fonte rinnovabile al fine di favorire l’impatto zero delle attività portuali. E’ ora importante procedere speditamente con le successive fasi attuative del progetto e per questo l’area dove sorgerà l’impianto verrà sgomberata e ripulita per renderla compatibile con la sua realizzazione. Bisogna avviare al più presto il cantiere per un intervento fondamentale, unitamente alle altre azioni che l’Autorità Portuale sta mettendo in campo, al fine di imprimere una concreta svolta Green al porto di Ravenna”.

Il progetto “Zero immissioni, che vale oltre 26 milioni euro, è stato ritenuto meritevole di finanziamento nell’ambito degli interventi del PNRR Green Ports – “Interventi di energia rinnovabile ed efficienza energetica nei porti” per un importo complessivo pari a euro 10.409.928,00 €.

Data creazione: 25/03/2024

Data ultimo aggiornamento: 25/03/2024

Comunicazioni e Avvisi correlati

Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 19/04/2024
Si terrà nella sede di Bruxelles della Regione Emilia Romagna, martedì 23 aprile 2024, un incontro per promuovere la conoscenza del sistema logistico del porto di Ravenna.  Tra i promotori dell'evento l'Autorità Portuale di Ravenna, Federtrasporti e SAPIR. L'incontro sarà l'occasione di presentare le attività al Porto di Ravenna nell'ambito del progetto europeo MERIDIAN. Il progetto, finanziato dal programma europeo CONNECTING EUROPE FACILITY, vede la partecipazione di porti, interporti ed autostrade di diversi paesi europei. L'obiettivo è quello di migliorare l'intermodalità tra trasporto stradale e marittimo attraverso soluzioni ITS innovative. Per vedere l'agenda della giornata: /media/files/Agenda_The_Ravenna_logistic_system_23APR24_Bruxelles.pdf Per chiedere informazioni o partecipare scrivere a relazioniesterne@port.ravenna.it
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 15/04/2024
Si comunica che l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale (porto di Ravenna), con Delibera Presidenziale n.83 del 08/03/2024, ha indetto n.1 selezione di natura comparativa, per titoli ed esami, per l’assunzione delle seguenti figure professionali: n. 2 impiegati di secondo livello destinati agli uffici dell'ente Rif.2LIV_DT-AMM_1/2024 Tutte le ulteriori e necessarie informazioni sono reperibili al seguente link https://adsp-ravenna.portaleamministrazionetrasparente.it/archivio22_bandi-di-concorso_0_20212_639_1.html

Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare.

Privacy policycookies