TERMINAL NORD SpA

Oggetto sociale (sintesi)

La società ha per oggetto, tra l’altro, l’esercizio di impresa portuale rivolta ad ogni attività di sbarco, imbarco e movimentazione di qualsiasi tipo di merce sia alla rinfusa che confezionata, compresi i prodotti liquidi e qualsiasi altra operazione annessa o connessa, compresa la conservazione, il deposito, il controllo, l’assistenza, l’insacco, il confezionamento, la palettizzazione, la spedizione, il trasporto di prodotti e merci; ogni altra attività. Compresa quella promozionale, diretta a fornire servizi portuali, o ad essi similari.

ter9_frigorifero_5Concessione demaniale

La società è titolare di concessione demaniale marittima n.11/2007 rilasciata ai sensi dell’articolo 18 della Legge 28 gennaio 1994 n.84 in data 04/05/2007 ed avente scadenza al 31/12/2026, così come modificata con atto suppletivo n.34/2013.

La concessione ha per oggetto la temporanea occupazione e l’uso di una banchina portuale sita nel porto di Ravenna in località Largo Trattaroli, sinistra canale Candiano (denominata “Trattaroli Nord”) di mq. 21.777,50 finalizzata allo svolgimento delle operazioni portuali ai sensi dell’articolo 16 della Legge 84/94.

Impresa portuale

La società è autorizzata allo svolgimento dell’attività di impresa portuale per “conto proprio – conto terzi” ai sensi dell’art.16 L.84/94 sulla sola banchina assentita in concessione (autorizzazione n. 25 del 01/03/2007 – scadenza 31/12/2026).

Numero dipendenti addetti allo svolgimento delle operazioni portuali: 13.

Capacità tecnica:
n. 3 gru gommate
n. 3 gru
n. 6 tramogge
n. 1 tramoggia depolverata
n. 5 pale
n. 1 escavatore
n. 1 carrello elevatore
n. 1 bandiera sbarco liquidi
n. 1 mini pala
n. 6 benne da 17mc a 23mc

Principali merceologie movimentate:
feldspato, argilla, prodotti liquidi non pericolosi.

Tariffario suddiviso per categorie di prestazioni   -   Sito web

I commenti sono chiusi.