SETRAMAR SpA

Oggetto sociale (sintesi)

La società ha per oggetto, tra l’altro, la gestione di magazzini generali e di magazzini privati, l’esercizio dei servizi portuali in genere, assunzione di mandati di rappresentanza commerciali ed industriali, attività di agente marittimo e di spedizioniere (imbarchi, sbarchi, magazzinaggi, ecc..).

Concessione demaniale

La società è titolare di concessione demaniale marittima n. 35/1999 rilasciata ai sensi dell’articolo 18 della Legge 28 gennaio 1994 n.84 in data 10/09/1999 ed avente scadenza al 31/12/2018.

La concessione ha per oggetto la temporanea occupazione e l’uso di una banchina portuale sita a Ravenna in destra canale Candiano di mq.12.800 finalizzata allo svolgimento delle operazioni portuali di cui all’articolo 16 della Legge 84/94.

Impresa portuale

La società è autorizzata allo svolgimento dell’attività di impresa portuale per “conto proprio – conto terzi” ai sensi dell’art. 16 L.84/94 sulla sola banchina assentita in concessione (autorizzazione n.16 del 30/04/1999 – scadenza: 31/12/2018).

Numero dipendenti addetti allo svolgimento delle operazioni portuali: 34

Capacità tecnica:
n.6    gru semoventi
n.1    aspiratore pneumatico per cereali
n.33  carrelli elevatori
n.19  pale gommate
n.6    trattori/automezzi vari
n.2    tramogge depolverate su binario
n.1    tramoggia con frantumatore
n.2    tramogge mobili
n.2    motospazzatrici
n.1    piattaforma semovente
n.4    “polipi”
n.3    pinze per tronchi
n.14  benne con capacità da 5 mc. a 14 mc.

Principali merceologie movimentate:
Cereali, semi e sfarinati
Altre rinfuse (minerali e fertilizzanti)
Materiale ferroso

Tariffario suddiviso per categorie di prestazioni   -   Sito web

I commenti sono chiusi.