Progetto SUSPORT

Il progetto SUSPORT “SUStainable PORTs”  è cofinanziato dal programma di cooperazione transfrontaliera Interreg VA Italia-Croazia CBC.

SUSPORT prevede la realizzazione di studi ed azioni pilota per incrementare l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale all’interno dei porti partner del progetto. L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale, realizzerà studi per aggiornare il DEASP con particolare attenzione al “cold ironing” e progetterà l’installazione di pensiline con pannelli fotovoltaici nel parcheggio della sede dell’AdSP. Inoltre, come azione pilota, verranno installate tali pensiline con i pannelli fotovoltaici e colonnine per la ricarica elettrica di autoveicoli.

Infine, verranno acquistati uno/due veicoli elettrici che verranno utilizzati dall’ AdSP per le proprie attività. Il budget totale previsto per l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale è di 572.000€, finanziato al 100%.

Il progetto ha avuto inizio l’ 1/07/2020 ed il termine è previsto per il 31/12/2022 e, oltre all’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale, coinvolge il seguente partenariato:

Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale (IT – capofila )

Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale (IT)

Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale (IT)

Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (IT)

Fondazione ITL (IT)

Consorzio di Sviluppo Economico del Friuli (IT)

Venice International University (IT)

Agenzia di Sviluppo, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Chieti-Pescara (IT)

Autorità Portuale di Dubrovnik (HR)

Autorità Portuale di Spalato (HR)

Autorità Portuale di Rijeka (HR)

Autorità Portuale di Ploce (HR)

Autorità Portuale di Zara (HR)

Klaster Intermodalnog Prijevoza (HR)

Regione Dubrovnik – Neretva (HR)

I commenti sono chiusi.