Imprese Portuali e Lavoro Portuale

Autorizzazione ex art. 16 l. 84/1994 s.m.i.:

Trattasi dell’autorizzazione all’esercizio:

  1. delle operazioni portuali di carico, scarico, trasbordo, deposito, movimento in genere delle merci e di ogni altro materiale, svolti nell’ambito portuale per conto proprio o di terzi, previa verifica del possesso da parte del richiedente dei requisiti di cui al comma 4 art. 16 medesimo;
  2. dei servizi portuali riferiti a prestazioni specialistiche, complementari e accessorie al ciclo delle operazioni portuali come individuati nel regolamento reperibile a seguente link:

http://www.port.ravenna.it/wp-content/uploads/2020/01/Regolamento-operazioni-portuali.pdf

Istanza di Autorizzazione all’esercizio di impresa portuale
Istanza di Autorizzazione all’esercizio di servizi portuali
Dichiarazione assolvimento obbligo scolastico e attività esercitata
Dichiarazione casellario giudiziale – carichi penali pendenti

Iscrizione nel Registro art. 68 del Codice della Navigazione

Le attività a valenza economica che si svolgono nel Porto di Ravenna e in genere nell’ambito del demanio marittimo sono soggette a vigilanza mediante iscrizione in apposito Registro ex. art. 68 C.N. tenuto dall’AdSP. Nel Regolamento, approvato con apposita ordinanza, è presente l’indicazione delle attività soggette all’iscrizione.
Il regolamento è reperibile al seguente link:

https://adsp-ravenna.portaleamministrazionetrasparente.it/archivio19_regolamenti_0_1637.html

Istanza per l’ottenimento dell’autorizzazione
Istanza per l’ottenimento dell’autorizzazione allo svolgimento di attività urgenti
Istanza per la conferma dell’autorizzazione

I commenti sono chiusi.