Provvedimenti organi indirizzo-politico

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale  Nr. 217 del 14.09.17

Responsabile del Procedimento: Gaia Marani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale – Area Relazioni Esterne e Promozione

Oggetto: Partecipazione alla fiera RemTech Expo 2017 nell’ambito dell’Isola Autorità di Sistema Portuale

Contenuto del provvedimento:

- di destinare la somma totale di € 600,00 + IVA (€ 732,00) a favore del fornitore Ferrara Fiere Congressi srl, con sede in Via della Fiera, 11 – 44124 Ferrara, per la partecipazione alla manifestazione RemTech Expo nell’ambito dell’Isola Autorità di Sistema Portuale;

- di destinare la somma di € 2.000,00 + IVA (€ 2.440,00) a favore della ditta “Mistral Comunicazione Globale sas” di Venturelli Maria Vittoria e C. con sede in Via Ercolana, 27 – 48121 Ravenna per l’acquisto di un video promozionale sul porto di Ravenna da utilizzare nel corso della fiera;

Modalità selezione  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 125, co. 11 del D.Lgs. 163/06 e s.s.m.i

Spesa prevista: Importo totale € 3.172,00

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

- preventivo di Ferrara Fiere Srl ns. prot. n. 5391

- preventivo di Mistral Comunicazione Globale sas ns. prot. n. 4824

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale  Nr. 186 del 26.07.17

Responsabile del Procedimento: Gaia Marani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale – Area Relazioni Esterne e Promozione

Oggetto: Rinnovo abbonamento annuale online ai quotidiani locali “Il Resto del Carlino” e “Corriere Romagna”

Contenuto del provvedimento:

- di affidare a “Monrif Net Srl” con sede a Bologna in via E. Mattei 106 e P.Iva 12741650159, la fornitura dell’ abbonamento on line al quotidiano “Il Resto del Carlino” al costo complessivo di Euro 179,99;

- di affidare a “Coop. Editoriale Giornali Associati” con sede a Forlì in C.so della Repubblica 186 e P.Iva 00357860402, la fornitura dell’abbonamento on line al  quotidiano “Corriere Romagna” al costo complessivo di Euro 179,99;

Modalità selezione  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 125, co. 11 del D.Lgs. 163/06 e s.s.m.i

Spesa prevista: Importo totale € 359,98

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

- preventivo di spesa presente sul sito www.abbonamenti.quotidiano.net e www.edicoladigitale.corriereromagna.it

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale  Nr. 145 del 19.06.17

Responsabile del Procedimento: Gaia Marani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale – Area Relazioni Esterne e Promozione

Oggetto: Servizio catering  fiera Transport&Logistic 2017

Contenuto del provvedimento:

- di affidare a MM sas di Mondadori paolo e C., Via San Biagio 4417 – 40024 Castel San Pietro Terme (BO), il servizio di catering da svolgere presso lo stand della collettiva della Regione Emilia Romagna nel corso della fiera Transport logistic di Monaco di Baviera (9-12 maggio 2017) al costo di € 1.760,00 (IVA 10% inclusa)

Modalità selezione  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 125, co. 11 del D.Lgs. 163/06 e s.s.m.i

Spesa prevista: € 1.760,00

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale  Nr. 127 del 29.05.17

Responsabile del Procedimento: Gaia Marani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale – Area Relazioni Esterne e Promozione

Oggetto: Rinnovo abbonamento al giornale di settore on line “Il Secolo XIX” per l’anno 2017

Contenuto del provvedimento:

- di affidare a ITEDI  Spa, Italiana Editrice S.p.A., Via Lugaro, 15 – 10126 Torino, (editrice del quotidiano on-line “Il Secolo XIX”), la sottoscrizione dell’abbonamento della durata di dodici mesi per l’edizione online “Il Secolo XIX” al costo di € 249,00 IVA inclusa

Modalità selezione  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 125, co. 11 del D.Lgs. 163/06 e s.s.m.i

Spesa prevista: € 249,00

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

- preventivo di spesa presente sul sito www.ilsecoloxix.it

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale   Nr: 34  del: 27.02.2017

Responsabile del Procedimento: Gaia Marani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro-settentrionale – Area Relazioni Esterne e Promozione

Oggetto: Abbonamento annuale online ai quotidiani di settore “Il Messaggero Marittimo” e “Il Piccolo”.

Contenuto del provvedimento:

-          di affidare alla Società Edizioni Commerciali Marittime Srl la sottoscrizione dell’abbonamento annuale online al quotidiano di settore “Il Messaggero Marittimo”  al costo complessivo di € 104,00;

-          di affidare alla Società Elemedia S.p.A. la sottoscrizione dell’abbonamento annuale online al quotidiano di settore “Il Piccolo” al costo complessivo di € 179,99

Modalità selezione Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 125, co. 11 del D.Lgs. 163/06 e ss.mm.ii.

Spesa prevista: € 283,99

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

-          preventivo di spesa ns. prot. n. 1045 del 10/02/2017 (Il Messaggero Marittimo)

preventivo di spesa sul sito http://quotidiani.gelocal.it/edicola/ilpiccolo (Il Piccolo)

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Comitato di Gestione Nr: 13  del: 28/06/2017
Responsabile del Procedimento: Paolo FERRANDINO
Struttura Proponente: Segretario generale
Oggetto: Proposta di variazione della pianta organica (“nuova pianta organica”) dell’AdSP del Mare adriatico centro-settentrionale.
Contenuto del provvedimento: approvazione della variazione dell’organico della Segreteria tecnico-operativa dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale ai sensi dell’art. 9 c. 5 lettera i) della Legge 28 gennaio 1994 n.84 così come novellata dal D. Lgs. 4 agosto 2016 n.169 ed invio della stessa al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per la prescritta approvazione.
NOTACon appositi Ordini di Servizio e Provvedimenti specifici, verrà data successiva attuazione alle previsioni della nuova Pianta Organica.

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:
Delibera
Relazione
Tabella comparativa

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Comitato di Gestione Nr: 12  del: 28/06/2017
Responsabile del Procedimento: Paolo FERRANDINO
Struttura Proponente: Segretario generale
Oggetto: Proposta di Regolamento per assunzioni personale dell’AdSP
Contenuto del provvedimento: approvazione del Regolamento recante le modalità per l’assunzione di personale dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale ed invio dello stesso al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per la prescritta approvazione.
Modalità selezione: 
Spesa prevista: nessun costo.
Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:
Delibera
Regolamento

 

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale Nr: 144  del: 19/06/2017
Responsabile del Procedimento: Claudia TOSCHI
Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Amministrazione, Finanza e gestione Patrimonio
Oggetto: corso di formazione professionale della dipendente Dott. Giulietta Curti,  sul tema “DL 50/2017: split payment, detrazioni, compensazioni e altre novità iva”;
Contenuto del provvedimento: affidamento alla Società GRUPPO SOI SPA, 10121 TORINO – via Brofferio, 3, P.Iva 02774280016, tramite Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (c.d. Me.pa. Consip), del servizio di aggiornamento professionale;
Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. previa verifica sul portale telematico attivato dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione;
Spesa prevista: Importo complessivo del servizio: € 550,00 , esente di IVA ai sensi dell’art. 10 del DPR n. 633/972 e s.m.i.
Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:
Proposta formativa
“Ordine diretto di acquisto” n. 3730069

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale    Nr: 118 del  22/05/2017

Responsabile del Procedimento: Paolo Ferrandino

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Segretario Generale

Oggetto: Utenza acqua e tariffa di igiene ambientale per l’immobile adibito agli RLSS di sito

Contenuto del provvedimento:

-          Affidamento della fornitura di acqua e del servizio di Tariffa di Igiene Ambientale per  l’ufficio operativo dell’immobile sito in Ravenna, Via Circonvallazione Piazza D’Armi n. 30  a Hera S.p.a. con riferimento al Protocollo d’intesa per la pianificazione degli interventi sulla sicurezza del lavoro nel Porto di Ravenna;

Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art 36 c. 2 lett a) del D.Lgs 50/2016.

Spesa prevista:

Importo complessivo stimato pari a € 170,00 iva inclusa.

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento: /

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale Nr: 87  del: 02/05/2017

Responsabile del Procedimento: Claudia TOSCHI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Amministrazione, Finanza e gestione Patrimonio

Oggetto: corso di formazione professionale del dipendente Dott. Angelo Mazzotti, responsabile del Servizio Ragioneria e Bilancio, sul tema “Le autorita’ di sistema portuale dopo il d.lgs. 169/2016”;

Contenuto del provvedimento:

-          affidamento del servizio di aggiornamento professionale alla Società ITA, via Brofferio n. 3 (10121 Torino), P.Iva 01593590605, tramite Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (c.d. M.e.p.a. Consip);

Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. previa verifica sul portale telematico attivato dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione;

Spesa prevista:

Importo complessivo del servizio: € 1.450,00 , esente di IVA ai sensi dell’art. 10 del DPR n. 633/972 e s.m.i.

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Proposta formativa

“Ordine diretto di acquisto” n. 3645895

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale    Nr: 82  del: 20/04/2017

Responsabile del Procedimento: Paolo Ferrandino

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Segretario Generale

Oggetto: Servizio di elaborazione conteggi per somme corrisposte in difformità a quanto previsto dall’art.9 del D.L. 78/2010, ai dipendenti dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale;

Contenuto del provvedimento:

- affidamento alla società Confartigianato Servizi S.C., con sede in Ravenna, viale Berlinguer n.8, C.F. e P.IVA 00431550391 tramite la modalità “trattativa diretta” sulla piattaforma del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (c.d. Me.pa. Consip) del servizio in oggetto;

Modalità selezione: Affidamento Diretto ai sensi dell’art 36 c. 2 lett a) del D.Lgs 50/2016 previa consultazione di n. 3 operatori economici presenti sulla piattaforma telematica del M.e.p.a.

Spesa prevista:

Importo pari a € 30.500,00 iva inclusa (€ 25.000,00 + IVA)

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

“trattativa diretta” n. 147667

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013.

Tipo Documento: Delibera Presidenziale   Nr: 70 del: 06/04/2017

Responsabile del Procedimento: Claudia TOSCHI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Amministrazione, Finanza e gestione Patrimonio;

Oggetto: servizio di fornitura di ricariche per gli erogatori d’acqua installati presso gli uffici dell’Autorità di Sistema Portuale – anno 2017.

Contenuto del provvedimento:

-  Affidamento alla ditta AcquaFresca s.r.l. con sede a Cesena (FC) 47023 – Via Terni 35 – p. iva 02534020405, della fornitura di ricariche per gli erogatori d’acqua installati presso gli uffici dell’Autorità di sistema portuale e la manutenzione annuale dei singoli erogatori, secondo quanto previsto nelle “condizioni particolari di fornitura” della “Richiesta di Offerta” attivata sul M.e.p.a di Intercent-er;

Modalità selezione Affidamento Diretto ai sensi dell’art 36 c. 2 lett a) del D.Lgs 50/2016 tramite M.e.p.a. previa consultazione di n. 2 operatori.

Spesa prevista:

Importo € 3.000,00 iva inclusa.

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

-      RDO n. PI027516-17

Condizioni particolari di fornitura

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera presidenziale  Nr: 67  del: 04/04/2017

Responsabile del Procedimento: Claudia TOSCHI

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Area Amministrazione, Finanza e Patrimonio

Oggetto: Impegno di spesa per il servizio di rifornimento carburante anno 2017

Contenuto del provvedimento:

-          affidamento alla società “KUWAIT PETROLEUM ITALIA SPA” (via dell’Oceano Indiano,13- 00144 Roma) per il servizio di rifornimento carburante di 4 autovetture in possesso dell’Autorità Portuale (n. 1 Fiat Punto – auto di servizio; n. 3 Fiat Panda – auto destinate al servizio ispettivo ai fini della gestione delle aree demaniali).

Modalità selezione:  Adesione alla convenzione CONSIP “CARBURANTI RETE – FUEL CARD 6”;

Spesa prevista:

importo previsto per la fornitura di carburante delle automobili comprensivo di € 2.500,00 di cui:

-          € 1.000,00 per il consumo di carburante dell’autovettura Fiat Punto;

-          € 1.500,00 per i consumi di carburante relativi alle 3 autovetture Fiat Panda

Tale soglia è stabilita nel rispetto delle disposizioni contenute nel D.L. 66/2014 (convertito in L. 89/2014), che limita tali tipologie di spesa.

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento: -

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale    Nr: 57 del  30/03/2017

Responsabile del Procedimento: Claudia Toschi

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Amministrazione, Finanza e gestione Patrimonio

Oggetto: Affidamento del servizio di pulizia degli uffici dell’Autorità di Sistema Portuale – periodo 01/04/2017–31/03/2020;

Contenuto del provvedimento:

-          Adesione alla Convenzione per la fornitura del “Servizio di pulizia, sanificazione e servizi ausiliari 4” stipulata e sottoscritta tra l’Agenzia Regionale Intercent-ER e i Raggruppamenti di impresa tra CNS, p.iva 03609840370, (capogruppo) e CICLAT, via della Cooperazione n. 3, Bologna

Modalità selezione:  adesione alla convenzione stipulata dalla centrale di acquisto regionale Intercent-ER – “Ordine di Fornitura” n. PI025753-17;

Spesa prevista:

Importo complessivo riferito al triennio di € 203.757,40 iva inclusa (167.014,26+iva 22 %).

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Convenzione “Servizio di pulizia, sanificazione e servizi ausiliari 4”

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale    Nr: 59  del: 30/03/2017

Responsabile del Procedimento: Claudia TOSCHI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Amministrazione, Finanza e gestione Patrimonio

Oggetto: Software di Gestione Contabilità Integrata (Generale-Finanziaria-Analitica) e Fatturazione elettronica per l’anno 2017

Contenuto del provvedimento:

- affidamento alla Co.El.Da. Software Srl– P.Iva 01020450803 con sede legale in Via Villini Svizzeri, diramazione Gulli n. 33 – 89126 Reggio Calabria (RC) tramite Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (c.d. M.e.p.a. Consip) della fornitura nonché manutenzione e gestione del Software di Gestione Contabilità Integrata e Fatturazione elettronica, implementazione del modulo per interfacciare tramite Web Service la procedura di gestione di protocollo elettronico

con i programmi che gestiscono la fatturazione elettronica, licenze software.

Modalità selezione: Affidamento Diretto ai sensi dell’art 36 c. 2 lett a) del D.Lgs 50/2016.

Spesa prevista: Importo per l’acquisizione del software di gestione della contabilità integrata, moduli aggiuntivi al fine di ottemperare alla normativa vigente (fattura elettronica, mandato informatico) e servizi connessi € 32.022,56 iva inclusa;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

catalogo prodotti della ditta Co.El.Da. software srl, presente sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Consip; Ordine diretto sul Me.pa n. 3620640.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale Nr: 40  del: 13/03/2017

Responsabile del Procedimento: Claudia TOSCHI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Amministrazione, Finanza e gestione Patrimonio

Oggetto: Affidamento servizio di spedizione e ritiro colli e documenti per l’anno 2017

Contenuto del provvedimento:

-          affidamento alla società “GLS – Enterprise Srl”, Via Basento n. 19 – 20098 Milano, San Giuliano M.se il servizio di ritiro/spedizione documenti per l’anno 2017

Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Spesa prevista:

Importo complessivo stimato del servizio: € 650,00 comprensivo dell’IVA al 22%

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Dettaglio prezzi in relazione ai servizi offerti

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale    Nr: 39  del: 13/03/2017

Responsabile del Procedimento: Claudia TOSCHI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Amministrazione, Finanza e gestione Patrimonio

Oggetto: Servizio di elaborazione paghe del personale dipendente, degli amministratori e dei professionisti esterni ed adempimenti connessi. Affidamento per il periodo dal 01/04/2017-31/03/2020

Contenuto del provvedimento:

- affidamento alla società Confartigianato Servizi S.C., con sede in Ravenna, viale Berlinguer n.8, C.F. e P.IVA 00431550391 tramite la modalità “trattativa diretta” sulla piattaforma del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (c.d. M.e.p.a. Consip) del servizio in oggetto;

Modalità selezione: Affidamento Diretto ai sensi dell’art 36 c. 2 lett a) del D.Lgs 50/2016 previa consultazione di n. 5 operatori economici presenti sulla piattaforma telematica del M.e.P.a. per il periodo di 3 anni.

Spesa prevista:

-       Importo complessivo a € 31.110,00 iva inclusa (€ 25.500,00 + IVA 22 %)

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Trattativa diretta n. 130960

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

 Tipo Documento: Delibera Presidenziale Nr: 20  del: 21/02/2017

 Responsabile del Procedimento: Claudia TOSCHI

 Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Amministrazione, Finanza e gestione Patrimonio

Oggetto: Rinnovo contratti con le Società “Autostrade per L’Italia S.p.A.” e “Telepass S.p.a.” per l’anno 2017

 Contenuto del provvedimento:

-          affidamento alla Società “Autostrade per l’Italia S.p.A.” , Via A. Bergamini n. 50 (00159 Roma) , la fornitura del servizio Viacard e l’utilizzo dell’apparato Telepass per l’anno 2017.

-          affidamento alla Società “Telepass S.p.A.” , Via A. Bergamini n. 50 (00159 Roma) , la gestione dei sistemi automatici di pagamento per l’anno 2017.

Modalità selezione: Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Spesa prevista:

Impegno di spesa complessivamente assunto: € 950,00 come da dettaglio sotto riportato:

-          Importo complessivo stimato del servizio Viacard e utilizzo apparato Telepass: € 900,00 a favore di “Autostrade per l’Italia S.p.A.”;

-          Importo complessivo stimato del servizio di gestione dei sistemi automatici di pagamento: € 50,00 a favore di “Telepass S.p.A.”;

L’impegno di spesa è articolato nel seguente modo: € 650,00 per il pagamento dell’utilizzo dell’apparato Telepass e del canone di locazione e € 300,00 per il pagamento del servizio Viacard per l’anno 2017.

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:  -

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 76 del: 10.04.2017

Responsabile del Procedimento: Ing. Roberta Migani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Sicurezza, Ambiente e Igiene del Lavoro

Oggetto: Servizio per lo sviluppo del progetto di Readiness for Assessment, transizione alla nuova norma ISO 14001:2015 della certificazione ambientale dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Affidamento e impegno di spesa.

Contenuto del provvedimento:

Questa Autorità in data 06.07.2011 ha ottenuto la certificazione, conformemente alla Norma UNI EN ISO 14001:2004, del proprio Sistema di Gestione Ambientale (SGA) applicato a tutte le attività/servizi svolti dall’Ente.

Successivamente, con Deliberazione Presidenziale n. 74 del 03.07.2015, è stato affidato, alla società RINA SERVICES S.p.A., il servizio di certificazione del SGA per il quinquennio 2015-2020, servizio comprensivo della ri-certificazione.

In data 15.09.2015, l’Ente Italiano di Accreditamento, ACCREDIA, ha pubblicato la nuova edizione 2015 della norma ISO 14001 che sostituisce la precedente ISO 14001:2004.

Conseguentemente, con Determinazione del Segretario Generale n. 139 del 25.08.2016, sono stati avviati i procedimenti per la transizione del SGA a questa nuova norma.

Con il presente atto si affida a RINA SERVICES S.p.A. il progetto di “Readiness for Assessment”, che si sviluppa attraverso un audit di terza parte per la valutazione del grado di adeguatezza dell’attività di transizione del SGA alla nuova ISO 14001, configurato come passaggio intermedio in vista della ri-certificazione. Si provvede inoltre al relativo impegno di spesa.

Modalità selezione: affidamento diretto.

Spesa prevista: € 2.440,00

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Offerta n. BOQ/54 del 07.03.2017 RINA SERVICES S.p.A. (ns. prot. n. 1612 del 09.03.2017).

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 71 del: 07.04.2017

Responsabile del Procedimento: Ing. Roberta Migani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Sicurezza, Ambiente e Igiene del Lavoro

Oggetto: Iscrizione dell’Ing. Roberta Migani al corso, istituito dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ravenna, “Ingegneria legale. La multidisciplinarità di una professione”.

Contenuto del provvedimento:

Al fine di permettere un costante e continuo aggiornamento in materia di sicurezza, salute e ambiente nei luoghi di lavoro, si determina di iscrivere l’Ing. Roberta Migani, Responsabile dell’Area Sicurezza, Ambiente e Igiene del Lavoro di questa Autorità, al corso di aggiornamento formativo in oggetto.

Modalità selezione: affidamento diretto previa verifica della non reperibilità di idonee proposte formative né fra le convenzioni Consip, né da Intercent-ER, né su MePA.

Spesa prevista: € 50,00

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Circolare n. 13 del 30.03.2017 dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ravenna (ns. prot. n. 2173 del 31.03.2017).

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 42 del: 13.03.2017

Responsabile del Procedimento: Ing. Roberta Migani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Sicurezza, Ambiente e Igiene del Lavoro

Oggetto: Iscrizione della Dott.ssa Emma Corsaro al percorso formativo, organizzato dalla società RINA Academy S.r.l., come “Lead Auditor di Sistemi di Gestione per l’Ambiente, in conformità alla nuova norma UNI EN ISO 14001:2015”.

Contenuto del provvedimento:

Al fine di mantenere costantemente aggiornate ed adeguate la professionalità e l’esperienza in materia di sistemi di gestione per l’ambiente, realizzazione di audit, nonché nelle principali tematiche ambientali, si determina di iscrivere la Dott.ssa Emma Corsaro, impiegata in forza all’Area Sicurezza, Ambiente e Igiene del Lavoro, Responsabile del Sistema di Gestione Ambientale (RSGA) di questa Autorità e auditor interno, al percorso formativo in oggetto. Tale percorso si sviluppa secondo n.2 moduli didattici, di cui il primo è costituito dal corso “Lead Auditor di Sistemi di Gestione: Metodologia di audit” della durata di n.2 giorni (16 ore) ed il secondo consiste nel corso principale “Lead Auditor di Sistemi di Gestione per l’Ambiente” della durata di n.3 giorni (24 ore), per un totale di n.5 giornate formative (40 ore complessive).

Modalità selezione: affidamento diretto previa verifica della non reperibilità di idonee proposte formative né fra le convenzioni Consip, né da Intercent-ER, né su MePA.

Spesa prevista: € 1.500,00

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

-          Scheda dei corso “Lead Auditor di Sistemi di Gestione: Metodologia di audit” (16                   ore) del 11.01.2017 – RINA Academy S.r.l.

-           Scheda dei corso “Lead Auditor di Sistemi di Gestione per l’Ambiente” (24 ore) del               13.01.2017 – RINA Academy S.r.l.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 37 del: 13.03.2017

Responsabile del Procedimento: Ing. Roberta Migani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Area Sicurezza, Ambiente e Igiene del Lavoro

Oggetto: Iscrizione della Dott.ssa Emma Corsaro al corso di formazione, organizzato dalla società ITA S.r.l. – Gruppo SOI S.p.A., “La Gestione Ambientale nei Porti”.

Contenuto del provvedimento:

Al fine di perfezionare la professionalità e la preparazione specifica in materia di gestione ambientale ed in virtù anche dell’implementazione del Sistema di Gestione Ambientale di questo Ente, si determina di iscrivere la Dott.ssa Emma Corsaro, impiegata in forza all’Area Sicurezza, Ambiente e Igiene del Lavoro e incaricata al Servizio Ambiente di questa Autorità, al corso di formazione in oggetto.

Modalità selezione: ordine diretto di acquisto attraverso la piattaforma del MePA.

Spesa prevista: € 1.450,00

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Scheda del corso e preventivo ITA S.r.l. – Gruppo SOI S.p.A. (mail del 24.01.2017).

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 29 del: 24.02.2017

Responsabile del Procedimento: Ing. Roberta Migani

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Area Sicurezza, Ambiente e Igiene del Lavoro

Oggetto: Servizio di Medico Competente per l’Autorità Portuale di Ravenna – Aggiudicazione e impegno di spesa per l’anno 2017.

Contenuto del provvedimento:

Con Determinazione del Segretario Generale n. 150 del 29.09.2016 è stata avviata una procedura di gara per l’affidamento diretto del “Servizio di Medico Competente per l’Autorità Portuale di Ravenna” per l’anno 2017. Con il presente atto si aggiudica tale servizio alla società Serint Group Italia S.r.l. e si provvede al relativo impegno di spesa.

Modalità selezione: affidamento diretto previa indagine di mercato da espletarsi mediante pubblicazione di apposito avviso sul profilo di committente di questa Autorità Portuale per il periodo di 15 giorni.

Spesa prevista: € 3.000,00

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

-          N. 14 lettere di invito a partecipare alla procedura per l’affidamento del servizio in oggetto;

-          N. 8 offerte ricevute entro la scadenza indicata;

-          Verbale di valutazione delle offerte del 15.12.16;

-          N. 3 lettere di richiesta di chiarimento a fronte di offerta anomala;

-          N. 2 chiarimenti ricevuti entro la scadenza indicata;

-          N. 8 nuove lettere di invito a partecipare alla procedura per l’affidamento del             servizio in oggetto;

-          N. 6 offerte ricevute entro la scadenza indicata;

-          Verbale di valutazione delle offerte del 19.01.17;

-          N. 2 lettere di richiesta di chiarimento a fronte di offerta anomala;

-          N. 2 chiarimenti ricevuti entro la scadenza indicata;

Verbale di verifica di congruità delle offerte del 30.01.17.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 17 del: 14.02.2017

Responsabile del Procedimento: Ing. Roberta Migani

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Area Sicurezza, Ambiente e Igiene del Lavoro

Oggetto: Servizio di noleggio e manutenzione degli estintori per l’Autorità Portuale di Ravenna – Aggiudicazione e impegno di spesa per l’anno 2017.

Contenuto del provvedimento:

Con Deliberazione Presidenziale n. 31 del 13.12.2016 è stata avviata una procedura di gara per l’affidamento diretto del “Servizio di noleggio e manutenzione degli estintori per l’Autorità Portuale di Ravenna” per l’anno 2017. Con il presente atto si aggiudica tale servizio alla società Antincendio e Sicurezza S.r.l. e si provvede al relativo impegno di spesa.

Modalità selezione: affidamento diretto con il criterio del minor prezzo previa richiesta di offerta a n. 10 operatori economici.

Spesa prevista: € 850,00

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

-          N. 10 lettere di invito a partecipare alla procedura per l’affidamento del servizio in                 oggetto;

-          N. 1 offerta ricevuta entro la scadenza indicata.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 111  del: 16.05.2017

Responsabile del Procedimento: Alberto Squarzina

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del mare Adriatico centro-settentrionale – Area Innovazione e Security

Oggetto: Collaborazione e politiche a sostegno del sistema intermodale emiliano-romagnolo. Affidamento di incarico alla Fondazione Istituto sui Trasporti e la Logistica (ITL) e approvazione dell’impegno di spesa

Contenuto del provvedimento:

Al fine di avviare un percorso di approfondimento su possibili ambiti ed azioni collaborative tra piattaforme regionali e di delineare possibili azioni comuni e sinergiche, l’Assessorato ai Trasporti, reti infrastrutturali materiali e immateriali, programmazione territoriale e agenda digitale della Regione Emilia-Romagna ha proposto al sistema intermodale, formato da Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro-Settentrionale, CE.P.I.M Centro Padano Interscambio Merci S.p.A., Dinazzano Po S.p.A., Interporto di Bologna S.p.A., Terminal Rubiera s.r.l., Lotras s.r.l., Terminali Italia s.r.l. e Centro Intermodale S.p.A. di commissionare alla Fondazione ITL una ricerca con predisposizione di documenti di sintesi intermedi e finali.

Spesa prevista: € 6.501,85, oltre IVA (€ 7.932,26 IVA compresa)

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale    Nr: 92  del: 04.05.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Direzione Tecnica

Oggetto: Accordo istituzionale, redatto ai sensi dell’art. 15 della Legge n.241/1990 e ss.mm.ii. tra Comune di Ravenna ed Autorità Portuale di Ravenna (ora Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale) per la realizzazione di interventi condivisi volti al miglioramento della viabilità in ambito portuale e finalizzati allo sviluppo dei relativi insediamenti – Intervento di ”Rifacimento impalcato sulla Via Classicana e manutenzione viabilità limitrofe in ambito portuale” (CUP: C62C12000030009  – CIG: 6383509E42) – Liquidazione 1° contributo in quota al Comune di Ravenna.

Contenuto del provvedimento:

- di approvare a favore del Comune di Ravenna la liquidazione ed il pagamento della somma complessiva di € 703.303,05 quale 1^ liquidazione in quota a fronte delle spese ad oggi sostenute dallo stesso a carico del quadro economico relativo ai lavori di “Rifacimento impalcato sulla via Classicana e manutenzione viabilità limitrofe in ambito portuale”, come risulta dall’allegato prospetto.

Modalità selezione Accordo istituzionale, redatto ai sensi dell’art. 15 della Legge n.241/1990 e ss.mm.ii.

Spesa prevista: liquidazione 1^ rimborso pari ad € 703.303,05 in esecuzione di quanto disposto con Delibera Presidenziale n. 20 del 29.04.2014 e Delibera Presidenziale n. 120 del 17.12.2014, di assunzione dei relativi impegni di spesa.

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Delibera Presidenziale n. 20 del 29.04.2014 di assunzione dell’impegno di spesa per
€ 700.000,00, rispetto ad un coinvolgimento finanziario complessivo pari ad € 1.200.000,00 dell’allora Autorità Portuale di Ravenna.

Delibera Presidenziale n. 120 del 17.12.2014 di impegno della somma residua, pari ad
€ 500.000,00, a saldo del coinvolgimento finanziario dell’allora Autorità Portuale di Ravenna.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 73  del: 07.04.2017

Responsabile del Procedimento: Gaia Marani

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del mare Adriatico centro-settentrionale – Area Relazioni Esterne e Promozione

Oggetto: Rimborso spese a favore di Assoporti per la partecipazione del sistema portuale italiano al Salone “Transport and Logistic” di Monaco di Baviera (9-12 maggio 2017)

Contenuto del provvedimento:

Rimborso spese a favore di Assoporti in relazione alle somme anticipate dall’Associazione per conto di questa Autorità di Sistema Portuale nell’ambito dello stand “Italy – All in one” coordinato dall’Associazione stessa.

Modalità selezione procedura ai sensi dell’art. 125 del D. Lgs. 163/2006 e ss. mm. e ii.

Spesa prevista:

€ 8.151,64 (I.V.A. inclusa)

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale   Nr: 74 del: 10.04.2017

Responsabile del Procedimento: Responsabile Uff. Legale Davide Gennari

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Ufficio Legale e contenzioso

Oggetto: Servizio brokeraggio assicurativo AON S.p.A.: proroga dal 01.07.2017 al 30.06.2018.

Contenuto del provvedimento:

-di prorogare per il periodo dal 01.07.2017 al 30.06.2018 e per le motivazioni di cui in premessa, il contratto di brokeraggio assicurativo a favore di questa Autorità siglato con  la Società AON S.p.A. con sede a Milano, via Andrea Ponti 8/10 -  CIG Z9114B8347, il cui compenso è a carico delle Compagnie di assicurazione affidatarie dei servizi assicurativi a favore di questa Autorità;

-di designare il responsabile dell’ufficio legale di questa Autorità Davide Gennari quale Responsabile del Procedimento con l’incarico di svolgere tutti i compiti inerenti e conseguenti alla presente delibera ivi incluso quello di provvedere a adempiere agli obblighi in materia di tracciabilità di cui all’art. 3 L. 136/2010 e s.m.i. oltre che ai compiti e le responsabilità connesse alla gestione del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo a favore di questa Autorità Portuale.

Modalità di selezione: utilizzo della clausola di proroga prevista negli atti posti a gara nell’originaria procedura selettiva ex art.125 D.Lgs. 163/2006.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale Nr: 63 Del: 30.03.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Fornitura –

Convenzione attiva per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 8 – Lotto 3” Integrazione impegno di spesa a favore di Edison Energia S.p.A.

CIG Convenzione : 631366050D

CIG derivato: 6944800641 per complessivi € 71.166.61

Smart CIG: Z3A1CE67DC per complessivi € 37.000,00

Contenuto del provvedimento e Spesa prevista:

-       di integrare, nelle more dell’adesione alla nuova Convenzione per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 9 – Lotto 3”, gli impegni precedentemente assunti con Delibere Commissariali n. 1 del 15.03.2016, n. 60 del 05.08.2016 e Delibera Presidenziale n. 5 del 19.01.2017 a favore di EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano, Foro Buonaparte
n. 31 – P.IVA: 08526440154, impegnando cautelativamente, fatti salvi eventuali conguagli, l’importo aggiuntivo di € 7.017,84, come di seguito indicato:

-€ 7.000,00 sulla Voce di Piano Finanziario U.1.03.02.05.004 – Energia elettrica (Cap. 113/60 – Spese per utenze varie), a fronte della fornitura di energia elettrica dell’utenza di Via Antico Squero, 31, rif. CIG derivato: 6944800641;

-€ 17,84  a fronte della fornitura di energia elettrica per l’utenza di Via Molo Dalmazia, sulla Voce di Piano Finanziario U.7.02.01.02.001 – Acquisto di servizi per conto di terzi (Cap. 311/60 – Rimborso per somme pagate per conto terzi) – rif. Smart CIG: Z3A1CE67DC;

del bilancio di previsione di questa Autorità Portuale per il corrente esercizio finanziario – fondi propri dell’Ente.

-       di accertare, ai fini del successivo inoltro della richiesta di rimborso alla società Seaser S.p.A., da effettuarsi a cura dell’Area “Demanio, Imprese Portuali e Lavoro Portuale, a fronte della concessione demaniale marittima assentita con licenza n. 30/2011, delle somme per energia elettrica anticipate da questa Autorità Portuale, la somma di € 17,84 sulla correlata Voce di Piano Finanziario E.9.02.01.02.001 – Rimborso per acquisto di beni per conto di terzi (Cap. 311/60 – Rimborso per somme pagate per conto terzi) del bilancio di previsione di questa Autorità Portuale per il corrente esercizio finanziario

Modalità individuazione: Adesione alla Convenzione attiva per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 8 – Lotto 3”  – CIG 631366050D – presente su Intercent-ER, stipulata in data 29.09.2015 tra Intercent-ER Agenzia Regionale di Sviluppo dei Mercati Telematici ed Edison Energia S.p.A.;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Delibera Presidenziale n. 5 del 19.01.2017  con cui è stata disposta l’adesione di questa Autorità di Sistema Portuale alla nuova Convenzione attiva per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 9 – Lotto 3”  – CIG 6760093D35 – presente su Intercent-ER, stipulata in data 03.11.2016 tra Intercent-ER Agenzia Regionale di Sviluppo dei Mercati Telematici ed a EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano, Foro Buonaparte n. 31 – P.IVA: 08526440154, per tutte le forniture di energia elettrica in capo a questa Autorità a far data dal 01.03.2017.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 44  del: 17.03.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Servizio – Prog. n. 406 «Completamento banchine in sinistra Canale Baiona» – Affidamento del servizio inerente la redazione e stipula degli atti da sottoscrivere con le parti interessate, relativi alla costituzione del diritto di servitù per la realizzazione dei lavori seguito rinuncia all’incarico da parte del precedente affidatario – CUP appalto: C66J13000660006 – CIG servizio da affidare: ZED1CE7E9D

Contenuto del provvedimento:

- di annullare, per espressa rinuncia dell’incarico da parte del precedente affidatario Studio Notarile Eraldo Scarano, la Deliberazione Presidenziale n. 21 del 21.02.2017 e per l’effetto, anche l’affidamento con essa approvato ed il relativo impegno di spesa assunto;

- di procedere all’affidamento, ai sensi dell’art. 125, comma 11 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. al Notaio Dello Russo Andrea, con studio in Via Matteotti, 24 – 48121 Ravenna (RA) – P.I. 07215880639 del servizio inerente la redazione e stipula degli atti da sottoscrivere con le parti interessate, relativi alla costituzione del diritto di servitù inerente l’appalto dei lavori di «Completamento banchine in sinistra Canale Baiona», ivi compresa la necessaria assistenza nella specifica materia di che trattasi, e tutti gli adempimenti conseguenti alla stipula degli atti;

Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 125, comma 11 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.

Spesa prevista:  € 5.436,54 (comprensivo di € 281,28 quale contributo Cassa Nazionale Notariato ed € 436,26 per IVA 22%), oltre ad € 192,00 per eventuali ulteriori marche da bollo dovessero necessitare;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Deliberazione Presidenziale n. 21 del 21.02.2017, con cui è stato approvato l’affidamento allo Studio Notarile Eraldo Scarano, P.zza XX Settembre n. 6 – 48121 Ravenna.

Nota Prot. 1390 del 28.02.2017, firmata digitalmente dal Responsabile Unico del Procedimento e trasmessa mediante PEC con cui, in adempimento alla normativa in materia, questa Autorità ha formalizzato l’affidamento mediante comunicazione ufficiale allo Studio Notarile Eraldo Scarano, con preghiera di restituire tale nota controfirmata digitalmente, a perfezionamento e conclusione dell’iter amministrativo dell’affidamento.

Comunicazione trasmessa a mezzo PEC dallo Studio Notarile Eraldo Scarano in data 06.03.2017, ns. Prot. 1500 di pari data, con cui, in relazione a problematiche burocratiche che hanno impedito e tuttora impediscono l’operatività della fatturazione elettronica, nell’incertezza di poter risolvere il problema in tempo utile, ha informato di vedersi costretto a rinunciare all’incarico.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 38  del: 13.03.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Lavori – Prog. n. 1703 – «Intervento di somma urgenza per la messa in sicurezza della banchina “Eurodocks» CUP appalto:  C67E17000010005 – CIG: Z711DC9F7A – Approvazione, ratifica dell’affidamento e finanziamento dell’intervento di messa in sicurezza della banchina “Eurodocks” a seguito di grave dissesto strutturale

Contenuto del provvedimento:

- di approvare l’allegata perizia tecnica, dalla quale risulta un ammontare complessivo per l’intervento eseguito pari ad € 9.448,38 al netto di IVA;

- di approvare l’affidamento, ai sensi dell’art. 163 co. 2 del D.Lgs. 50/2016, dell’intervento di messa in sicurezza della banchina “Eurodocks” all’impresa Acmar S.c.p.a. C.F. e P.I. 00070280391 con sede in via Girolamo Rossi n.5 – 48121 Ravenna (RA), per un importo pari a € 9.448,38 non imponibile IVA ai sensi dell’art. 9, co.1-6, D.P.R. n. 633/72, fatti salvi i controlli e gli accertamenti previsti dall’art. 163, comma 7 del D.Lgs 50/2016;

- di incaricare il Responsabile Unico del Procedimento e Direttore Tecnico di questa Autorità Portuale, Ing. Fabio Maletti, di dar corso, anche ai sensi e per gli effetti dell’art. 163, comma 7 del D.Lgs. 50/2016, a tutti i controlli, le verifiche e le acquisizioni previste dalla vigente normativa, dal D.P.R. 445/2000 e dal D.Lgs. 06.09.2011, n. 159 in materia di antimafia e di ottemperare alle disposizioni previste dall’art. 163, comma 10 del D.Lgs 50/2016.

Modalità selezione:  Affidamento ai sensi dell’art. 163, co.2 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Spesa prevista:  9.448,38 non imponibile IVA ai sensi dell’art. 9, co.1-6, D.P.R. n. 633/72;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Verbale di somma urgenza del 02.03.2017 redatto ai sensi dell’art.163, comma 1 del D.Lgs. 50/2016.

Verbale di concordamento prezzi del 06.03.2017.

Perizia tecnica a firma del Responsabile Area Progetti e Gestione Interventi Ing. Matteo Graziani, redatta in data 10.03.2017 ai sensi dell’art. 163, co. 4 del D.Lgs. 50/2016 a seguito degli interventi di somma urgenza, che illustra la procedura seguita per la messa in sicurezza della banchina.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 33  del: 27.02.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Servizio – Aggiornamento professionale dei dipendenti dell’Autorità Portuale di Ravenna – Corso “Risposta sismica locale e potenziale di liquefazione dei terreni. Aspetti tecnici e procedurali” – Ravenna, 06.03.2017

Impegno di spesa per la partecipazione dell’ing. Stefano Pasi, in forza all’Area “Progetti e Gestione Interventi” della Direzione Tecnica dell’Ente.

Contenuto del provvedimento:

- di autorizzare il dipendente Ing. Stefano Pasi, in forza all’Area “Progetti e Gestione Interventi” di questa Autorità di Sistema Portuale alla partecipazione al corso di formazione “Risposta sismica locale e potenziale di liquefazione dei terreni. Aspetti tecnici e procedurali” organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ravenna per la giornata del 6 marzo 2017 (dalle 14:30 alle 18:30) presso la Sede dell’Ordine, Viale Randi, n. 37 – 48124 Ravenna (RA);

- di affidare all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ravenna, con sede in Viale Randi, n. 37 – 48124 Ravenna (RA) – C.F.: 80004300390, il servizio di formazione professionale come sopra specificato;

Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Spesa prevista:  € 24,59, esente I.V.A. ai sensi dell’art. 10, comma 20 del D.P.R. n. 633/1972 e s.m.i.;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Programma del corso

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale Nr: 26 Del: 23.02.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Fornitura – Impegno di spesa per l’anno 2017 relativamente alla fornitura d’acqua per le utenze in capo all’Ente.

Contenuto del provvedimento e Spesa prevista:

  • di impegnare, a favore di Hera S.p.A. – C.F. e P.I. 04245520376, con sede in Viale C. Berti Pichat n. 2/4 – 40100 Bologna, la somma stimata di € 5.000,00 sulla Voce di Piano Finanziario U.1.03.02.05.005 – Acqua (Cap. 121/10 – Prestazioni di terzi per la gestione dei servizi portuali – spese per utenze portuali varie) del bilancio di previsione di questa Autorità  Portuale per il corrente esercizio finanziario, a fronte della fornitura di acqua relativamente alle seguenti utenze – CIG: ZB61D5014B:
    • § fornitura di acqua uso diverso da domestico in via d’Alaggio sponda DX in Darsena di città
    • § fornitura di acqua uso diverso da domestico in via Teseo Guerra a servizio del terminal crociere
    • § fornitura di acqua uso diverso da domestico in via delle Industrie a servizio del nuovo ponte mobile sul canale Candiano
    • § fornitura di acqua uso domestico in Piazzale Adriatico, 11 a servizio dell’edificio demaniale sito a Marina di Ravenna, angolo via don.G.Verità
    • § fornitura di acqua uso diverso da domestico in via Molo G.Sanfilippo 32 a Porto Corsini a servizio della nuova linea di irrigazione realizzata su via Molo Sanfilippo, nell’ambito della 2^ fase del I° Lotto dell’appalto dei lavori di «Rifacimento protezione di sponda dall’attracco del traghetto alla confluenza con il canale Baiona a Porto Corsini – 1° stralcio», fra via Lamone e via Cottino
    • § fornitura di acqua uso diverso da domestico a servizio della nuova linea potabile a servizio del Terminal Crociere a Porto Corsini
  • di impegnare, a favore di Hera S.p.A. – C.F. e P.I. 04245520376, con sede in Viale C. Berti Pichat n. 2/4 – 40100 Bologna, la somma stimata di € 10.000,00 sulla Voce di Piano Finanziario U.1.03.02.05.005 – Acqua (Cap. 113/60 – Spese per utenze varie) del bilancio di previsione di questa Autorità  Portuale per il corrente esercizio finanziario, a fronte della fornitura di acqua relativamente alle seguenti utenze – CIG: Z3F1D50193:
    • § fornitura di acqua uso diverso da domestico a servizio della sede dell’Autorità Portuale di Ravenna
    • § fornitura di acqua uso diverso da domestico a servizio dell’impianto antincendio della sede dell’Autorità Portuale di Ravenna

Modalità individuazione: Affidamento ai sensi dell’ art. 63, commi 1 e 2 del D.Lgs. 18 aprile 2016, n.50;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale Nr: 25 Del: 23.02.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Fornitura – Impegno di spesa per il mantenimento del servizio di connessione telefonica ed  internet da parte di Telecom S.p.A. per il funzionamento del nuovo ponte mobile – Anno 2017 (CIG: ZE81D4E888) in adesione alla Convenzione Intercent-ER “Servizi convergenti ed integrati di trasmissione dati e voce su reti fissa e mobile” –         CIG convenzione: 5421949DD8

Contenuto del provvedimento e Spesa prevista:

• di impegnare, fatti salvi eventuali conguagli, la somma stimata di € 1.000,00, IVA di legge inclusa, a fronte del servizio di connessione telefonica ed internet fornito dall’operatore Telecom Italia S.p.A., con sede legale in Milano, Piazza degli Affari N. 2 – 20123 (MI) – P.IVA: 00488410010,  nell’ambito della convenzione “Servizi convergenti ed integrati di trasmissione dati e voce su reti fissa e mobile” stipulata tra Intercent-ER, per il periodo da febbraio 2017 a gennaio 2018 relativamente alle n. 2 utenze presenti presso il ponte mobile sul canale Candiano

Modalità individuazione: Adesione alla convenzioneServizi convergenti ed integrati di trasmissione dati e voce su reti fissa e mobile” stipulata tra Intercent-ER e Telecom Italia S.p.A., per il periodo da febbraio 2017 a gennaio 2018, ai sensi di quanto disposto dall’Art.1 comma 7 DL n. 95/2012 come convertito in L. n. 135/2012;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Determina del Segretario Generale n. 204 del 20.10.2014 con cui questa Autorità Portuale ha aderito alla convenzione “Servizi convergenti ed integrati di trasmissione dati e voce su reti fissa e mobile” stipulata tra Intercent-ER, Agenzia Regionale di sviluppo dei mercati telematici e l’operatore Telecom Italia S.p.A.

Delibera Commissariale n. 33 del 16.06.2016 con cui è stato da ultimo assunto l’impegno a copertura dei canoni e consumi realizzati a fronte del servizio di connessione telefonica ed internet fornito da Telecom Italia S.p.A. fino al mese di gennaio 2017.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 21  del: 21.02.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Servizio – Prog. n. 406 «Completamento banchine in sinistra Canale Baiona» – Affidamento del servizio inerente la redazione e stipula degli atti da sottoscrivere con le parti interessate, relativi alla costituzione del diritto di servitù per la realizzazione dei lavori;

Contenuto del provvedimento:

-  di affidare ai sensi dell’art. 125, comma 11 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. allo Studio Notarile Eraldo Scarano, P.zza XX Settembre n. 6 – 48121 Ravenna – P.I. 01128260393, il servizio inerente la redazione e stipula degli atti da sottoscrivere con le parti interessate, relativi alla costituzione del diritto di servitù inerente l’appalto dei lavori di «Completamento banchine in sinistra Canale Baiona», ivi compresa la necessaria assistenza nella specifica materia di che trattasi, e tutti gli adempimenti conseguenti alla stipula degli atti;

Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 125, comma 11 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.

Spesa prevista:  € 4.747,89 comprensivo di Contributo per cassa nazionale e IVA di legge;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Note prot. 7212, 7215, 7216, 7218, 7220 del 30.11.2016 con cui è stata richiesta a cinque operatori economici di comprovata e accreditata professionalità nel settore, la presentazione della propria migliore offerta per l’espletamento del servizio.

Risposte pervenute da tre degli operatori invitati.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale Nr: 12 Del: 06.02.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Servizi – Int. n. 1616 – “Manutenzione dei fondali del porto di Ravenna” – Integrazione impegno di spesa in base alla quantificazione rideterminata a consuntivo delle operazioni per l’espletamento del servizio di caratterizzazione di un’area sita in corrispondenza dell’imboccatura portuale al fine di eseguire con urgenza il successivo dragaggio per consentire l’accesso in sicurezza delle navi, affidato all’ Agenzia Regionale Prevenzione, Ambiente Energia (ARPAE) della Regione Emilia Romagna

Contenuto del provvedimento:

- di integrare l’impegno di spesa precedentemente assunto a favore dell’Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente Energia (ARPAE) della Regione Emilia Romagna, con sede legale in via Po n. 5 – 40139 Bologna, C.F. e P. Iva 04290860370, per l’effettuazione dell’attività di caratterizzazione, consistente nel prelievo di campioni e nella successiva esecuzione di analisi di laboratorio, relativamente all’area sita in corrispondenza dell’imboccatura portuale immediatamente all’esterno delle dighe foranee, che si estende per una superficie di circa 24.000 mq, ai fini del rilascio dell’autorizzazione di cui all’art. 109, comma 2 del D.Lgs. 03.04.2006, n. 152 e per eseguire con urgenza il dragaggio previsto onde consentire l’accesso in sicurezza delle navi, per un importo pari ad € 6.298,00, non imponibile IVA ai sensi dell’art. 9, co.1-6, D.P.R. n. 633/72, alle condizioni tutte previste nella Convenzione del 26.02.2014 PGRA/2014/1641;

Modalità individuazione: Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016, nell’ambito della Convenzione del 26.02.2014 PGRA/2014/1641.

Spesa prevista: € 384,00, non imponibile IVA ai sensi dell’art. 9, co.1-6, D.P.R. n. 633/72, alle condizioni tutte previste nella Convenzione del 26.02.2014 PGRA/2014/1641;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Convenzione PGRA/2014/1641 del 26.02.2014, sottoscritta da ARPA – Sezione Provinciale di Ravenna (ora ARPAE) della Regione Emilia Romagna ed Autorità Portuale di Ravenna per l’effettuazione di analisi relative a campioni di sedimenti, attualmente in essere ed utilizzabile ai fini dell’effettuazione delle analisi necessarie.

Delibera Commissariale n. 76 del 21.10.2016 con la quale è stata affidata all’Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente Energia (A.R.P.A.E.) della Regione Emilia Romagna, con sede legale in via Po n. 5 – 40139 Bologna, C.F. e P. Iva 04290860370, l’effettuazione dell’attività di caratterizzazione, consistente nel prelievo di campioni e nella successiva esecuzione di analisi di laboratorio, relativamente all’area sita in corrispondenza dell’imboccatura portuale immediatamente all’esterno delle dighe foranee, per un importo pari ad € 6.298,00, non imponibile IVA ai sensi dell’art. 9, co.1-6, D.P.R. n. 633/72, alle condizioni tutte previste nella Convenzione del 26.02.2014 PGRA/2014/1641.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 7  del: 25.01.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Servizio – Aggiornamento professionale dei dipendenti dell’Autorità Portuale di Ravenna – Corso “Modellazione numerica per la geotecnica” – Milano, 14.02.2017

Impegno di spesa per la partecipazione dell’ing. Stefano Pasi, in forza all’Area “Progetti e Gestione Interventi” della Direzione Tecnica dell’Ente

Contenuto del provvedimento:

-  di autorizzare il dipendente Ing. Stefano Pasi, in forza all’Area “Progetti e Gestione Interventi” di questa Autorità alla partecipazione al corso di formazione “Modellazione numerica per la geotecnica” organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano, in collaborazione con la società Harpaceas S.r.l. di Milano, per la giornata del 14 febbraio 2017 (dalle 09:30 alle 17:30) presso la Sede della società  Harpaceas;

-  di affidare alla società Harpaceas S.r.l., con sede in Viale Richard, 1 – 20143 Milano (MI) – C.F. e P.I. 09907290150, il servizio di formazione professionale dell’ing. Stefano Pasi, in forza all’Area “Progetti e Gestione Interventi” della Direzione Tecnica di questa Autorità, come sopra specificato;

Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Spesa prevista:  € 120,00, esente I.V.A. ai sensi dell’art. 10, comma 20 del D.P.R. n. 633/1972 e s.m.i.;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Programma del corso

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 4  del: 19.01.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Servizio – Servizio di formazione tramite l’erogazione di un “Master in contrattualistica pubblica” in House presso la sede dell’Ente – SMART CIG n. ZC61CB821F – Affidamento a seguito procedura “trattativa diretta” num. TD81894 conclusa su piattaforma MEPA in data 21.12.2016.

Contenuto del provvedimento:

- di affidare, ai sensi dell’articolo 36, co. 2, lett. a) del D.Lgs. n. 50/2016, alla società Maggioli S.p.a., con sede in Via del Carpino, 8 (47822) Santarcangelo di Romagna (RN), C.F./ P.IVA: 02066400405, sulla base della “trattativa diretta” num. TD81894 del 21.12.2016 sulla piattaforma MEPA, il servizio di formazione tramite l’erogazione di un “Master in contrattualistica pubblica” in House, volto all’aggiornamento professionale di un massimo di
n. 25 dipendenti di questa Autorità presso la sede dell’Ente, articolato su n. 18 moduli didattici ed organizzato in un massimo di n. 12 giornate d’aula, per un totale di n. 84 ore, per un ammontare complessivo ed onnicomprensivo di € 24.000,00, esente I.V.A. ai sensi dell’art. 10, d.P.R. n. 633/72, alle condizioni di trattativa diretta inserite a sistema, come da offerta della società Maggioli S.p.a. in data 21.12.2016, scaricata dal portale web e acquisita al ns. Prot.
n. 7884 del 27.12.2016;

- di dare atto che l’attività formativa di cui al presente atto è da ritenersi, ai sensi di quanto argomentato in premessa, esente dai limiti di spesa introdotti dall’art. 6 del DL 78/2010, ed i costi connessi non rinviabili ed oggettivamente non frazionabili in dodicesimi;

- di procedere in qualità di Punto Ordinante, ai sensi dell’art. 32 del D.Lgs. n. 50/2016, alla stipula di apposito contratto in via telematica sulla piattaforma MEPA, avente la forma della scrittura privata, con le modalità elettroniche previste dalle regole del Sistema di E-Procurement della P.A.;

Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. sulla base della “trattativa diretta” num. TD81894 del 21.12.2016 sulla piattaforma MEPA, esperita a seguito di preliminare e meramente esplorativa acquisizione di informazioni tramite richiesta informale di preventivo a n. 6 operatori economici;

Spesa prevista:  € 24.000,00, esente I.V.A. ai sensi dell’art. 10, d.P.R. n. 633/72;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Determinazione del Segretario Generale n. 177 del 02.12.2016 con cui si è dato avvio ad una preliminare e meramente esplorativa acquisizione di informazioni per l’erogazione del servizio di che trattasi.

Nota a mezzo PEC ns. Prot. 7356 del 05.12.2016,  con cui è stata trasmessa richiesta informale di preventivo a n. 6 operatori economici.

Processo verbale in data 20.12.2016, di valutazione dei preventivi pervenuti, dal quale si evince, per le considerazioni e motivazioni in esso verbale contenute, che la proposta con il miglior rapporto qualità prezzo, con particolare riferimento all’offerta didattica proposta, all’articolazione del calendario, alle modalità di gestione dei partecipanti, a nominativi e curricula dei Docenti e ai servizi aggiuntivi proposti, nonché con un preventivo di spesa congruo ed adeguato alla prestazione richiesta e proposta, è risultata quella dell’operatore Maggioli S.p.a., nei confronti del quale si è disposto di procedere, in attuazione della sopracitata Determinazione del Segretario Generale n. 177/2016, alla trattativa diretta sulla indicata piattaforma MEPA.

Trattativa diretta num. TD81894, la cui conclusione era fissata al 02.01.2017, ore 18.00, per l’erogazione di un “Master in contrattualistica pubblica” in House, presso la sede dell’Autorità Portuale di Ravenna, volto all’aggiornamento professionale di un massimo di n. 25 dipendenti dell’Autorità Portuale di Ravenna, articolato su n. 18 moduli didattici ed organizzato in un massimo di n. 12 giornate d’aula, per un totale di n. 84 ore, alle condizioni tutte, integralmente richiamate, di cui alla richiesta di preventivo informale e successiva proposta da parte della società Maggioli in data 14.12.2016 (ns. Prot. 7577 di pari data), di cui sopra, per un importo soggetto a ribasso di € 30.000,00, IVA esclusa.

Offerta della società Maggioli S.p.a., inserita in data 21.12.2016 e, quindi, nei termini previsti, per l’erogazione del “Master in contrattualistica pubblica” in House in oggetto, per un ammontare complessivo ed onnicomprensivo di € 24.000,00, esente I.V.A. ai sensi dell’art. 10, d.P.R. n. 633/72, scaricata dal portale web e acquisita al ns. Prot. n. 7884 del 27.12.2016.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale Nr: 5 Del: 19.01.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Fornitura –

Convenzione attiva per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 8 – Lotto 3” Integrazione impegno di spesa a favore di Edison Energia S.p.A.

CIG Convenzione : 631366050D

CIG derivato: 6944800641 per complessivi € 64.166.61

Smart CIG: Z3A1CE67DC per complessivi € 30.000,00

Adesione alla Convenzione attiva per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 9 – Lotto 3” relativamente alle forniture di competenza dell’Ente ed impegno di spesa per l’anno 2017 a favore di Edison Energia S.p.A. – CIG Convenzione : 6760093D35

Contenuto del provvedimento e Spesa prevista:

-       di integrare, nelle more dell’adesione alla nuova Convenzione per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 9 – Lotto 3”, gli impegni precedentemente assunti con Delibere Commissariali n. 1 del 15.03.2016 e n. 60 del 05.08.2016 a favore di EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano, Foro Buonaparte n. 31 – P.IVA: 08526440154, impegnando cautelativamente, fatti salvi eventuali conguagli, l’importo complessivo di € 94.166,61, come di seguito indicato:

-       € 16.120,87 sulla Voce di Piano Finanziario U.1.03.02.05.004 – Energia elettrica (Cap. 113/60 – Spese per utenze varie), a fronte della fornitura di energia elettrica dell’utenza di Via Antico Squero, 31, di cui € 11.120,87 su CIG derivato: 6944800641ed € 5.000,00 su Smart CIG: Z3A1CE67DC;

-       € 78.045,74 sulla Voce di Piano Finanziario U.1.03.02.05.004 – Energia elettrica (Cap. 121/10 – prestazioni di terzi per la gestione dei servizi portuali – spese per utenze portuali varie) a fronte della fornitura di energia elettrica per le restanti utenze di cui all’allegato prospetto, di cui € 53.045,74 su CIG derivato: 6944800641 ed € 25.000,00 su Smart CIG: Z3A1CE67DC;

del bilancio di previsione di questa Autorità Portuale per il corrente esercizio finanziario – fondi propri dell’Ente.

-          di aderire alla Convenzione attiva per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 9 – Lotto 3”  - CIG 6760093D35 – presente su Intercent-ER, stipulata in data 03.11.2016 tra Intercent-ER Agenzia Regionale di Sviluppo dei Mercati Telematici ed a EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano, Foro Buonaparte n. 31 – P.IVA: 08526440154, per tutte le forniture di energia elettrica in capo a questa Autorità;

-          di impegnare, nelle more dell’adozione dell’assestamento al Bilancio previsionale 2017, ai fini dell’adesione alla nuova Convenzione per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 9 – Lotto 3”, a favore di EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano, Foro Buonaparte n. 31 – P.IVA: 08526440154, la quota parte sulla somma complessivamente stimata di € 174.554,26, fatti salvi eventuali conguagli, così suddivisa:

  • € 121.954,26 per le utenze portuali dal n. 1 al n. 23 di cui all’allegato prospetto, sulla Voce di Piano Finanziario U.1.03.02.05.004 – Energia elettrica (Cap. 121/10 – prestazioni di terzi per la gestione dei servizi portuali – spese per utenze portuali varie);
  • € 35.000,00 a fronte della fornitura di energia elettrica per l’utenza di Via Antico Squero, 31, sulla Voce di Piano Finanziario U.1.03.02.05.004  – Energia elettrica (Cap. 113/60 – Spese per utenze varie);
  • € 17.500,00 a fronte della fornitura di energia elettrica per il funzionamento del ponte mobile sul Canale Candiano, sulla Voce di Piano Finanziario U.7.02.01.02.001 – Acquisto di servizi per conto di terzi (Cap. 311/60 – Rimborso per somme pagate per conto terzi);
  • € 100,00 a fronte della fornitura di energia elettrica per l’utenza di Via Molo Dalmazia, sulla Voce di Piano Finanziario U.7.02.01.02.001 – Acquisto di servizi per conto di terzi (Cap. 311/60 – Rimborso per somme pagate per conto terzi);

del bilancio di previsione di questa Autorità Portuale per il corrente esercizio finanziario, dal giorno di subentro fino alla scadenza della convenzione;

-       di accertare a fronte del rimborso da parte del Comune di Ravenna delle somme per energia elettrica anticipate da questa Autorità Portuale, la corrispondente somma di € 17.500,00 sulla correlata Voce di Piano Finanziario E.9.02.01.02.001 – Rimborso per acquisto di beni per conto di terzi (Cap. 311/60 – Rimborso per somme pagate per conto terzi) del bilancio di previsione di questa Autorità Portuale per il corrente esercizio finanziario.

-       di accertare, ai fini del successivo inoltro della richiesta di rimborso alla società Seaser S.p.A., da effettuarsi a cura dell’Area “Demanio, Imprese Portuali e Lavoro Portuale, a fronte della concessione demaniale marittima assentita con licenza n. 30/2011, delle somme per energia elettrica anticipate da questa Autorità Portuale, la somma di € 100,00 sulla correlata Voce di Piano Finanziario E.9.02.01.02.001 – Rimborso per acquisto di beni per conto di terzi (Cap. 311/60 – Rimborso per somme pagate per conto terzi) del bilancio di previsione di questa Autorità Portuale per il corrente esercizio finanziario

Modalità individuazione: Adesione alla Convenzione attiva per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 9 – Lotto 3”  – CIG 6760093D35 – presente su Intercent-ER, stipulata in data 03.11.2016 tra Intercent-ER Agenzia Regionale di Sviluppo dei Mercati Telematici ed a EDISON ENERGIA S.p.A., ai sensi di quanto disposto dall’Art.1 comma 7 DL n. 95/2012 come convertito in L. n. 135/2012;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Delibera Commissariale n. 1 del 15.03.2016 con la quale è stata disposta l’adesione alla Convenzione attiva per l’energia elettrica denominata “Energia elettrica 8 – Lotto 3”  – CIG 631366050D – presente su Intercent-ER, stipulata in data 29.09.2015 tra Intercent-ER Agenzia Regionale di Sviluppo dei Mercati Telematici ed Edison Energia S.p.A., con sede legale in Milano, Foro Buonaparte n. 31 – P.IVA: 08526440154, per tutte le forniture di energia elettrica in capo all’Ente.

Comunicazione del 03.06.2016, ns. prot. n. 3802 del 06.06.2016, con cui il Servizio Clienti Convenzione P.A. di Edison Energia S.p.A. ha comunicato che le utenze relative alla cabina di rilevazione ARPA sita in via Classicana n.125 (POD IT001E55168221), al generatore eolico installato sulla diga foranea sud nel porto di Ravenna (POD IT001E48067964), e quella a servizio del ponte mobile sul canale Candiano (POD IT001E49647321), sono state acquisite con una decorrenza anticipata (01.05.2016) rispetto a quella originariamente prevista (01.11.2016).

Delibera Commissariale n. 60 del 05.08.2016 con cui si è proceduto ad un’integrazione degli importi precedentemente assunti con Delibera Commissariale n. 1 del 15.03.2016 a favore di EDISON ENERGIA S.p.A., all’epoca quantificati in relazione al previsto passaggio di tali utenze dal 01.11.2016.

Prospetti relativi alle forniture sopra citate, richiamati nell’atto quali allegati dello stesso.

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 23, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Deliberazione Presidenziale    Nr: 2  del: 16.01.2017

Responsabile del Procedimento: Fabio MALETTI

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Direzione Tecnica

Oggetto: Affidamento di Servizio – Corsi di Formazione in materia di Contrattualistica pubblica, organizzati dal Gruppo ITA –SOI di Torino, (Gennaio 2017) – Impegno di spesa e sostituzione partecipanti

Contenuto del provvedimento:

- di affidare alla società ITA – Gruppo SOI Spa, con sede in Via Brofferio, 3 – 10121 Torino, P.IVA 01593590605, il servizio di aggiornamento professionale della dipendente Maria Sforzo, tramite la partecipazione al Corso di formazione a catalogo “Il subappalto nei contratti pubblici alla luce delle novità introdotte dal nuovo codice”, che si terrà a Milano il 19 gennaio 2017 (ore 9.00 – 13.00 e 14.30 – 17.00) presso l’Hotel The Westin Palace, al costo di partecipazione individuale di euro 760,00, esenti I.V.A. ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. n. 633/1972 e s.m.i., usufruendo delle condizioni agevolate praticate per iscrizioni multiple;

- di dare atto che l’ing. Matteo Graziani, Responsabile dell’Area “Progetti e Gestione Interventi” dell’Ente parteciperà in luogo dell’ing. Fabio Maletti al corso di formazione a catalogo “Il RUP nel nuovo sistema di affidamento delle commesse pubbliche”, organizzato dalla società ITA – Gruppo SOI Spa, con sede in Via Brofferio, 3 – 10121 Torino, P.IVA 01593590605, che si terrà a Roma il 24 e 25 gennaio 2017 (ore 9.00 – 13.00 e 14.30 – 17.00) presso l’Hotel Bernini Bristol, per il quale è già stato assunto specifico impegno di spesa con Determina del Segretario Generale n. 195 del 19.12.2016 per un costo individuale di euro 1.160,00, esenti I.V.A. ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. n. 633/1972 e s.m.i., usufruendo delle condizioni agevolate praticate per iscrizioni multiple;

- di dare atto che la dott.ssa Vittoria Sbrighi, Responsabile dell’Area “Programmazione e Appalti” dell’Ente parteciperà in luogo della dott.ssa Claudia Toschi al corso di formazione a catalogo “Fine dei cottimi fiduciari e nuova disciplina dei contratti sotto soglia tra d.lgs. 50/2016 e linea guida n. 4/2016”, organizzato dalla società ITA – Gruppo SOI Spa, con sede in Via Brofferio, 3 – 10121 Torino, P.IVA 01593590605, che si terrà a Roma il 30 e 31 gennaio 2017 (ore 9.00 – 13.00 e 14.30 – 17.00) presso l’Hotel Bernini Bristol, per il quale è già stato assunto specifico impegno di spesa con Determina del Segretario Generale n. 195 del 19.12.2016 per un costo individuale di euro 1.160,00, esenti I.V.A. ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. n. 633/1972 e s.m.i., usufruendo delle condizioni agevolate praticate per iscrizioni multiple;

Modalità selezione:  Affidamento Diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Spesa prevista:  € 760,00, esenti I.V.A. ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. n. 633/1972 e s.m.i. relativamente al servizio di aggiornamento professionale della dipendente Maria Sforzo, oltre a quanto già impegnato con Determina del Segretario Generale n. 195 del 19.12.2016;

Principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento:

Programmi dei Corsi di formazione.

Determina del Segretario Generale n. 195 del 19.12.2016 con la quale è stato affidato alla società ITA – SOI Spa, con sede in Via Brofferio, 3 – 10121 Torino, P.IVA 01593590605, impegnando contestualmente la relativa spesa, il servizio di aggiornamento professionale dei dipendenti: Claudia Toschi, Michela Casadio e Cristina Gaddoni, Massimo Milandri,       Fabio Maletti, ed è stata altresì autorizzata la partecipazione all’attività formativa per gli altri dipendenti: Vittoria Sbrighi, Matteo Graziani e Maria Sforzo, disponendosi di procedere con successivo atto all’impegno di spesa, a fronte delle risorse disponibili per l’esercizio finanziario 2017.

I commenti sono chiusi.