Incarichi

Comitato Portuale DP n.2 dell’11 marzo 2013 – approvazione POT 2015-2017. Ricorso avanti il TAR Emilia Romagna da parte di Porto Intermodale Ravenna SAPIR Spa – Affidamento patrocinio legale a Avv. Franzo Pellizzer, Elisabetta Buranello, Davide Gennari e

Conferito a:
Avv.ti Franco Pellizzer, Elisabetta Buranelloo, Davide Gennari e Vera Nizzari (Codice Fiscale/Partita IVA: )
Modalità della selezione:
non necessario trattasi di incarico fiduciario
Tipo di rapporto:
incarico di patrocinio
Provvedimento Repertorio Generale:
nr. 83 del martedì 28 luglio 2015

Durata dell'incarico

Dal:
martedì 28 luglio 2015
Al:

Motivo dell'incarico

Scheda sintetica relativa ai provvedimenti di scelta del contraente di cui all’art. 15, D.L. 33/2013

Tipo Documento: Delibera Presidenziale   Nr: 83 del: 28.07.2015

Responsabile del Procedimento: Responsabile Uff. Legale Davide Gennari

Struttura Proponente: Autorità Portuale di Ravenna – Ufficio Legale e contenzioso

Oggetto: Comitato Portuale DP n.2 dell’11 marzo 2013 – approvazione POT 2015-2017. Ricorso avanti il TAR Emilia Romagna da parte di Porto Intermodale Ravenna SAPIR Spa – Affidamento patrocinio legale a Avv. Franzo Pellizzer, Elisabetta Buranello, Davide Gennari e Vera Nizzari.

Contenuto del provvedimento:

-di nominare gli avv.ti Franco Pellizzer e Elisabetta Buranello del foro di Bologna quali legali dell’Autorità Portuale bella causa instaurata dalla Porto Intermodale di Ravenna SAPIR SPA, unitamente e disgiuntamente con gli avv..ti Davide Gennari e Vera Nizzari dipendente del medesimo, iscritti all’Elenco speciale degli avvocati addetti agli uffici legali di enti pubblici ed ammessi al patrocinio dell’ente ex art. 3RD 578/1933 ss.mm.ii, dando agli stessi mandato congiunto e/o disgiunto affinchè pongano in essere la necessaria assistenza e patrocinio per la fase inerente il notificato ricorso, e relativo giudizio, nel procedimento innanzi al Tribunale Amministrativo dell’Emilia Romagna – sede di Bologna affinchè rappresentino nel medesimo l’Autorità Portuale di Ravenna, che ai fini del giudizio, elegge domicilio presso lo studio dello stesso Avvocato Pellizzer, via collegio di Spagna 15, Bologna.

-di impegnare sul capitolo 126.50 “Tutela legale dell’Ente – Difesa in patrocinio” del bilancio relativo al corrente esercizio finanziario del bilancio di previsione di questa Autorità la somma preventiva di €20.000,00 (ventimila/00 euro), per l’attività di primo esame, redazione della memoria di difesa e costituzione in giudizio, salvo ulteriore impegno e conguaglio finale in ragione dell’attività espletata.

Spesa Prevista: € 20.000,00

CV: curriculum professionale:

L’Avv. Prof. Pellizzer è ordinario di diritto amministrativo presso l’Università di Ferrara e docente presso la SPISA – Scuola di Specializzazione e di Perfezionamento in Scienze Amministrative dell’Università degli Studi di Bologna, ma ha anche svolto, attività di affiancamento e supporto al RUP per la progettazione definitiva oggetto della delibera di approvazione del POT di cui al summenzionato ricorso.

 

 

Allegati

  • Non ci sono documenti allegati

I commenti sono chiusi.