L’EXTRACTOR ARRIVATO A DESTINAZIONE. IL PORTO DI RAVENNA SI CONFERMA UNA ECCELLENZA.

In relazione allo sbarco eccezionale di questi giorni, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dell’Adriatico Centro Settentrionale dichiara:

“Il pezzo eccezionale, sbarcato a Ravenna nei giorni scorsi al Terminal Nord -  un extractor di quasi 300 tonnellate, 21 metri di lunghezza, 16 di larghezza e 15 di altezza – è arrivato al Terminal Bunge, come programmato, nei tempi previsti. Le operazioni di sbarco e trasporto si sono svolte regolarmente, nonostante l’assoluta eccezionalità delle dimensioni di questo carico. Ancora una volta il porto di Ravenna, grazie all’impegno ed alla collaborazione tra operatori – ricordo che l’extractor, arrivato al Terminal Nord, ha attraversato anche la banchina T&C prima di arrivare alla Bunge – ed alla grande professionalità di coloro che vi lavorano, ha confermato di poter garantire servizi di una qualità tale da rappresentare una indubbia eccellenza non solo del nostro scalo ma dell’intero territorio”.

 

I commenti sono chiusi.