Comandante Meli promosso Contrammiraglio

“Eravamo insieme, ieri, in Capitaneria – dichiara il Presidente dell’Autorità Portuale di Ravenna, Galliano Di Marco – a vedere i rilievi del dragaggio in Avamporto quando siamo stati raggiunti dalla bellissima notizia a conferma non solo della grande professionalità dell’Ammiraglio Meli ma  anche del fatto che il porto di Ravenna è uno dei più importanti d’Italia e questo è ben chiaro a Roma. Grazie ad un lavoro quotidiano, al confronto continuo con l’Ammiraglio Meli ed i suoi validissimi collaboratori, abbiamo raggiunto risultati importanti e riacceso l’attenzione sul nostro scalo. Non posso che rallegrarmi ed esser soddisfatto per questa prestigiosa nomina che costituisce il riconoscimento delle doti di onestà, professionalità, serietà, oltreché delle indubbie capacità di cui l’Ammiraglio Meli ha ampiamente dato prova in questi anni. Abbiamo lavorato e continuiamo a lavorare duramente per garantire a questo scalo un futuro, prova ne sia il grande obiettivo raggiunto dell’escavo dell’Avamporto, che è ora profondo quanto lo era prima della grande mareggiata del 2014, se non di più. E anche in questo l’Ammiraglio Meli ha profuso un impegno ed una passione che, in questo momento di stallo e di incertezza, lo contraddistinguono e, ancor di più, devono farlo apprezzare da tutti. Sono contento che abbia ricevuto questo importante riconoscimento, sono contento di aver lavorato con lui in questi anni e spero di poterlo fare ancora, per dare continuità alle importanti e complesse progettualità così sentitamente condivise con lui e con tutte le validissime professionalità che la Capitaneria di Ravenna esprime”.

I commenti sono chiusi.