News

Si è spento Francesco Nerli

Roma, 28 novembre 2020 – Assoporti piange il suo past Presidente Francesco Nerli, uno degli autori della riforma portuale, oltre che Presidente delle Autorità Portuali di Civitavecchia e di Napoli. Francesco Nerli è stato un uomo di grandi passioni, un uomo di mare, attento alle istanze dei lavoratori con una visione legata allo sviluppo dei nostri porti. La sua generosità non è sempre stata ripagata da eguale moneta. Per oltre un decennio ha dovuto combattere per dimostrare la sua innocenza; per una persona dotata di un forte senso delle istituzioni, si è trattato di una enorme sofferenza, vissuta con grande dignità sino al riconoscimento pieno di innocenza.

Conferenza Internazionale Progetto REMEMBER

COMUNICATO STAMPA
“PATRIMONIO CULTURALE COME MOTORE
PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DELLE CITTÀ
PORTUALI”


Il ruolo del patrimonio culturale come leva per lo sviluppo sostenibile delle città portuali è il
tema centrale della Conferenza internazionale che si terrà online il prossimo martedì 24 novembre,
nell’ambito delle iniziative previste dal progetto europeo REMEMBER-Restoring the
Memory of Adriatic ports sites. Maritime culture to foster Balanced Territorial growth”.
Un progetto che coinvolge 8 città marinare delle due sponde dell’Adriatico (Ancona, Ravenna,
Venezia, Trieste, Fiume, Zara, Spalato, Dubrovnik) nell’intento di far riscoprire il valore del
patrimonio culturale tangibile e intangibile legato alla relazione col mare, risorsa capace di
generare ricchezza economica, culturale e artistica nei secoli.

(altro…)

INVITO ALLA CONFERENZA ONLINE: “IL PATRIMONIO CULTURALE COME MOTORE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DELLE CITTÀ PORTUALI”

Nel Quadro del “Progetto REMEMBER” finanziato grazie al Programma Itallia-Croazia, la Rete Culturale dei Porti Adriatici (The Adriatic Ports Cultural Network) è felice di invitarla alla conferenza online intitolata

“IL PATRIMONIO CULTURALE COME MOTORE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DELLE CITTÀ PORTUALI”

Martedì 24 novembre 2020

Dalle ore 10.00 alle ore 12.30

Con traduzione simultanea in inglese, italiano e croato

Come “hub culturali” i porti sono in grado di generare collegamenti, scambi di cultura e tradizioni, posti di lavoro  nel campo del patrimonio marittimo e delle relazioni.

Importanti relatori affronteranno la sfida di trovare risposte alle domande attualmente più pressanti per le città portuali come:

  • l’utilizzo di tecnologia e innovazione per trasmettere tradizioni antiche
  • strategie e strumenti che permettano di ottenere uno sfruttamento virtuoso circolare del patrimonio marittimo
  • l’importanza di una rete culturale nella conservazione e valorizzazione di una comune identità marittima millenaria

Scopri il programma della conferenza al link:  www.adrijotalks.com

Logistica: incentivi e sgravi fiscali, nasce la nuova Zona semplificata dell’Emilia-Romagna

Identificati distretti produttivi, aree, piattaforme logistiche e nodi intermodali. Corsini: “Grande opportunità di crescita che mette al centro il Porto di Ravenna”

https://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/attualita/infrastrutture-semplificazioni-incentivi-e-sgravi-fiscali-nasce-la-nuova-zona-logistica-semplificata-dellemilia-romagna

FIRMATI OGGI IL CONTRATTO PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DELL’HUB PORTUALE DI RAVENNA ED IL PROTOCOLLO DI LEGALITA’

E’ stato sottoscritto quest’oggi  in Prefettura a Ravenna, alla presenza anche della Ministra Paola De Micheli e dell’Assessore a Mobilità, Trasporti, Infrastrutture, Turismo e Commercio della Regione Emilia Romagna, Andrea Corsini (collegati in videoconferenza), (altro…)